Ricetta paccheri con crema di radicchio alla birra

Pubblicato

Stasera così! Avevo del radicchio in casa, e volevo provare a farlo diventare una crema da poter usare come condimento per la pasta e così mi sono messo all’opera e il risultato non è stato niente male! Se vi piace il sapore amaro del radicchio, dovete assolutamente provare questa ricetta i paccheri alla crema di radicchio cotto nella birra 😉.

il procedimeno è abbastanza semplice, per due persone:

Tagliate un piccolo radicchio a striscioline e fate un soffritto di cipolla e 2 spicchi d’aglio. Unite poi il radicchio, fatelo rosolare e poi aggiungete 330ml di birra e mezzo dado vegetale, continuando a cuocere a fiamma alta per alcuni minuti, finché il radicchio non risulta morbido. Se necessario aggiungete un po’ d’acqua.

Mettere il radicchio cotto in un contenitore per poterlo frullare con un minipimer, insieme ad po’ di liquido di cottura. Frullate fino ad ottenere una crema omogenea e non eccessivamente liquida. Aggiungete una manciqta di uvetta disidratata al composto e un po’ di prezzemolo.

Utilizzate il resto del liquido di cottura in una pentola, portandolo ad ebollizione insieme ad altra acqua (quanto basta per poterci cuocere la pasta). Aggiungete quindi i paccheri, il sale, e cuoceteli al dente.

Nel trattempo tostate a parte un po’ di pangrattato, insieme ad una manciata di uvetta disidratata e un pizzico di sale. Mescolta di tanto in tanto fino a che si imbrunisce, e alla fine aggiungete un cucchiano d’olio extravergine di oliva e sgranate il pangrattato con l’olio. Spegnete e lasciatelo da parte.

Quando i paccheri saranno cotti scolateli e metteteli in una padella, aggiungete la crema di radicchio e accendete la fiamma a fuoco basso, facendo amalgamare per bene il condimento con la pasta.

Servite spolverando sopra il pangrattato preparato precedentemente e buon appetito 😉

Rispondi