Chili messicano vegano con bocconcini di soia

Pubblicato

Come sapete mi piace sperimentare in cucina e oggi ho voluto provare a fare un chili messicano adatto anche per chi fa la dieta vegana o vegetariana, utilizzando quindi solo prodotti vegetali: bocconcini di soia, fagioli neri, peperoni, mais, cumino, coriandolo, peperoncino, paprika affumicata, aglio e cipolla.

Ho preparato prima i fagioli neri, mettendoli in acqua la sera prima. Li ho cotti in una pentola a pressione per 35 minuti, facendoli prima soffriggere con un po’ d’olio, cipolla e aglio, e poi aggiungendo acqua, cumino e coriandolo in polvere (circa 4-5 cucchiaini per ciascuno), peperoncino e paprika affumicata e sale q.b. A cottura ultimata ho aggiustato di sale e ho messo da parte i fagioli.

In un pentolino o messo 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva, cipolla e aglio, li ho fatti imbiondire e poi ho aggiunto i bocconcini di soia disidratati (esatto, non li ho fatti reidratare prima!), i peperoni a listarelle e il mais. Ho aggiunto poi del vino rosso e ho fatto sfumare il tutto. Dopodiché ho aggiunto i fagioli preparati precedentemente insieme al loro brodo, e ho allungato con un po’ d’acqua (non troppa) per far idratare meglio i bocconcini di soia.

Ho aggiunto ancora qualche cucchiaino di cumino e parika affumicata, e ho continuato la cottura per circa 10-15 minuti, o  comunque fino a quando i bocconcini di soia non sono diventati morbidi e il brodo si è addensato.

Il risultato è stato ottimo!

Rispondi